Lo spazio dell'assenza

by Vostok

/
  • Streaming + Download

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Includes unlimited streaming of Lo spazio dell'assenza via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 5 days

      €8 EUR or more 

     

1.
2.
3.
03:21
4.
03:35
5.
6.
03:21
7.
04:59
8.
9.
04:26

about

_____________

• Registrato e mixato al "Last Floor Studio" di Brindisi da Francesco Barletta fra gennaio e giugno 2012. "Come marea" è stata mixata da Giacomo Ciraci. Masterizzato allo "Shut Up! Studio" di Roma da Willy Antico nel gennaio 2013.
I Vostok sono Mina Carlucci (voce) & Giuseppe Argentiero (chitarra classica/acustica).
Hanno riempito lo spazio: Raffaella Esperti (voce in "Lacryma"), Paola Barone (violino), Domenico Nisi (violino in "Lacryma"), Giovanni Chirico (sax soprano/contralto), Maurizio Lorusso (flauto traverso in "Lontano dalla luce"), Davide Chiarelli (batteria ne "I tuoi occhi" e "Lacryma"), Mirko Losavio (piano e percussioni).
Disegno di copertina: Francesco Argentiero.

• ℗ 2013 Golden Morning Sounds
• © 2013 Vostok Music

credits

released April 19, 2013

tags

license

all rights reserved

about

Vostok Brindisi, Italy

contact / help

Contact Vostok

Streaming and
Download help

Track Name: Me terah || intro
Quando il risentimento accompagna il tuo cammino
E giace con te nel letto delle promesse mancate
C'è solo l'illusione di un futuro migliore come la rivoluzione
E un poeta per dichiarare il tuo amore... il mio amore

Mentre Vlad e i lupi della notte
Si nutrono da calici pallidi colli femminei
Io riposo su promontori di buona volontà
Tu che spargi il mio seme nel dolente giardino dei sassi
Ora sei un cuore sterile... e di puro ormai
Ci sono solo gli occhi di un bambino
Track Name: Lontano dalla luce
Contro la mia pelle gelida le tue labbra sono l'Africa
Attraversi me
Come pioggia che rinfrescherà un'estate troppo torrida
Accarezzi me
Lo so che potrei farmi male, lo so che non dovrei desiderare
Di te, con te
Sei la parte migliore di me
Vorrei tenerti per sempre qui, lontano dalla luce e dagli angeli

Ti servirò per l'eternità, mi porti con te
Alla gente che mi chiederà sarai come la mia identità, 
sei parte di me
Lo so che potrei farmi male, lo so che non potrei desiderare
Di te, senza te... di te, senza te...
Sei la parte migliore di me
Vorrei tenerti per sempre qui, lontano dalla luce
Track Name: I tuoi occhi
Ce ne andiamo come siamo venuti
Dovevo dirti molte cose ma ti prometto che
Rimarrò in silenzio e ti proteggerò dimenticando Dimenticandoti...
Luminosa sorella, la verità è che sempre trovo il tempo
Di nutrire i lupi della tua assenza
Prima di dormire, prima di dormire...
L'ultimo ricordo è il tuo silenzio, il dubbio e l'eterno
So di amori durati un mese. E vero amore fu, e vero amore fu
A me è bastato guardare i tuoi occhi
Come Venere, preziosa, ti nascondi
So di amori durati una vita ed anche più
E vero amore fu, e vero amore fu...

A me è bastato dormire sui tuoi sogni
Ma tu non lasci tracce, ed io a te mi abbandono
Mi addormenterò, mi addormenterò
Mentre fuori piove, mentre fuori piove...

Guardo una foto tua... è come guardare il cielo
A te mi abbandono
Track Name: Come marea
Partiamo dal concetto che non ho molto da dirti
Vorrei solo trovare il modo di sfiorarti
Per descriverti l'amore e i suoi privilegi
Aprirti il mio cuore
E renderti una parte

Sono qui in silenzio, ho da dirti quasi niente
Ma so che basterebbe
Ma io so che basterebbe per te

Perché infondo siamo esseri che viaggiano da soli
Armati da incertezze, difendiamo le speranze
Che muovono gli abissi delle fragili attese
Rendiamoci vicini e curiamoci le offese

Sono qui in silenzio, ho da dirti quasi niente
Sono qui e ti attendo, ho da darti la mia fede

Come marea mi prendi e mi porti via con te
Come marea mi avvolgi e mi diffondi di te
Come marea mi avvicini e mi allontani a te
Come marea mi inondi e mi diffondi di te

Come Marea
Track Name: Bonjour tristesse
Je te cherche dans les rues
Que je parcours décidé, dans l'horizon
Le soleil et son rayon vert
Tu qui as été la source
De tous mes problèmes
 et je ne sais meme pas comment tu T’appel
, je voudrais te donner l’amour que je n’ai pas eu
Je voudrais mourir


Je voudrais te donner l’amour que je n’ai pas eu, 
tristesse avec Toi je voudrais mourir
Track Name: Lacryma
Come luce
Sei arrivata
Amo in te
Le cose impossibili
Una bellezza
Senza tempo
Continua e si nasconde

Svegliami se dormo
Non riesco
Tutto quello che voglio
Ora conosco

Svegliami se dormo
Svegliati se dormo

E ora conosci
Imparerò a privarmi
Te lo prometto
Della tua vita

Mentre cadevo
Mi sono accorta di non avere piu le ali
Ora dovei sei?
Aiutami a rompere questo silenzio
La gente crede di soffrire più degli altri
Come se un albero perdesse foglie da un solo ramo
E dimenticano che il tempo consta
Anche per ricordare quella che è stata
Forse niente, forse tutto
Chiedilo alla sua (…)
Track Name: Jerusalem
Lei è la mia Gerusalemme, il cielo ci unisce
Due universi nell'uno
Lassù qualcuno prega la notte di venire a giorno
E soffocare nel deserto le sue lacrime
Ah... io attendo che questo giorno muoia sospirando
E poi chiedermi “perché?”

Sei ciò che scoprirei, se fossi da scoprire
Sei quello che vorrei, se non ti avessi qui

Come fanno le radici con la terra a te mi lego
Come il vento che accarezza una distesa d'oro e grano
Sei il pane che mi nutre, il suo profumo quotidiano
L'acqua che spegne la sete e lava via ogni peccato

Sei la mia Gerusalemme tra la sabbia e roccia viva
Morbida come la seta e pungente come spine
Io ti attraverserei a piedi nudi
E insieme a te andrei a morire dove il sole fa il suo inchino

Prendi il meglio di me. Prendi e non chiedere
Anima e cuore se prendi tutto quello che c'è
Track Name: Le néant scintillant
Une forme de liberté est l'oubli
La colline lunaire m'accueillera
Et mon visage pourra exprimer fidèlement
Tout mon douler

Quest ce que l'oubli sinon la mort?
Une mort lente et légère comme un soupir
Qui se perd dans le vent
Un néant scintillant
Qui repose dans un
Berceau lunaire
Sur la colline